Hai bisogno di ulteriore aiuto?

Visita la sezione Supporto

Telepass Base

Tutto quello che c'è da sapere

L'offerta Telepass Base, ovvero il contratto Telepass Family, contiene i servizi principali sempre inclusi in tutte le offerte. Per attivare l'offerta basta registrarsi al sito e avere un conto corrente anche con IBAN estero appartenente a uno dei 28 stati membri dell'Unione Europea, oltre a Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Principato di Monaco, Stato di San Marino, Principato di Andorra e Stato del Vaticano. Qui trovi tutte le informazioni sul dispositivo Telepass, su come chiudere il contratto e su cosa fare nel caso la targa del veicolo risulti occupata in fase di registrazione.

Puoi chiedere la chiusura del tuo contratto in qualsiasi momento e senza alcuna penalità o spesa di chiusura, compilando questo modulo.

Potrai restituire il dispositivo presso uno dei nostri Telepass Store, Centro Servizi o Telepass Point (verificalo qui: Punto Blu: è ora di cambiare | Telepass) o spedendolo con raccomandata postale a: Telepass S.p.A. - Via del Serafico 49 - 00142 Roma.

É possibile associare un solo dispositivo Telepass al costo di 1,83€ al mese. In alternativa, puoi aderire all'offerta Telepass Twin per ottenere un secondo dispositivo sullo stesso contratto con l'Assistenza Stradale solo Italia inclusa ad un costo di 2.10€ al mese. Il costo del pacchetto include:

  • canone mensile del dispositivo 0,88€ (invece di 1,83€);
  • canone mensile dell'opzione Assistenza Stradale solo in Italia: 1,50€.

Se la tua banca è fuori dai confini nazionali, puoi utilizzare il tuo IBAN estero - appartenente ad una delle banche dell’area SEPA - per l’attivazione di un contratto Telepass Family sul sito Telepass oppure presso uno dei Punto Blu ancora attivi, Telepass Point, Telepass Store e Centro Servizi.

In alternativa, puoi attivare:

  • il contratto Go by Telepass con domiciliazione su carta di credito;
  • il contratto Telepass Pay X per utilizzare i servizi di mobilità con un canone gratuito di 2 anni.

Verifica se il tuo IBAN rientra tra i paesi dell’area SEPA nella FAQ dedicata.

Tutti i dispositivi Telepass sono attivi fin da subito, tranne il dispositivo Telepass Pay Per Use se acquistato in tabaccheria. In tal caso dovrai prima attivarlo tramite NFC prima di utilizzarlo.

Se sei in possesso di una carta ricaricabile prima di procedere all’attivazione dell’offerta Telepass Base, ti consigliamo di chiedere maggiori informazioni all’emettitore della tua carta.

Ti informiamo che per area SEPA si intendono i 28 stati membri dell'Unione Europea con aggiunta di Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Principato di Monaco, Stato di San Marino, Principato di Andorra e Stato del Vaticano.

Con il dispositivo Telepass puoi pagare comodamente:

  • il pedaggio su tutte le autostrade a pagamento italiane;
  • i parcheggi convenzionati. Scopri di più;
  • gli ingressi all' “Area C” di Milano. Scopri come;
  • il traghettamento sullo stretto di Messina, in collaborazione con “Caronte and Tourist”. Scopri di più.

Inoltre, grazie all'App potrai richiedere un preventivo e pagare l'assicurazione RC Auto e le assicurazioni legate alla tua mobilità. Scopri come.

Sì, è necessario creare un account in App o recuperare la propria registrazione all’Area Riservata Telepass.

Se stai visualizzando questo messaggio e non riesci a procedere probabilmente la tua targa risulta impegnata su un altro dispositivo.

Per finalizzare la tua adesione online ti invitiamo o ad inserire la targa di un’altra vettura, se in tuo possesso, o altrimenti puoi scriverci tramite form, allegando il libretto di circolazione della tua vettura.

L’offerta Base prevede sempre un appoggio su un conto corrente bancario. È necessario che il titolare del contratto Telepass coincida con l'intestatario, o eventualmente con il cointestatario, dell'IBAN fornito, affinché la richiesta di domiciliazione bancaria vada a buon fine.